In Fotocamere Mirrorless Sony - Recensioni
Sony DSC-HX400V – Recensione

I NOSTRI VOTI

Qualità Immagine8
Qualità Video7.5
Maneggevolezza8.4
Dimensione Schermo8.5
Voto Totale 8.1

COSA CI PIACE
  • Ergonomica e semplice da impugnare
  • Disposizione comoda dei controlli
  • Modulo Wi-Fi con NFC e GPS
  • Numerose preimpostazioni di scatto
  • Zoom da 50x
COSA NON CI PIACE
  • Peso superiore alla media
  • Menù articolato e complesso
  • Non scatta in formato RAW
  • Schermo non touch
  • Elaborazione delle immagini molto lenta
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Sony
  • Tipologia: Compatta
  • Megapixel: 20.4 Mpx
  • Autonomia: 300 scatti
  • Peso: 660 gr
  • Funzioni Aggiuntive: NFC, Wifi, GPS, Schermo Reclinabile, Stabilizzatore
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Sony DSC-HX400V


Esternamente il corpo della Sony DSC-HX400V ha poche varianti e molte conferme, tra cui un peso importante e la grande ergonomia che la rendono una macchina salda da impugnare. Dal punto di vista fotografico, la fotocamera bridge può sfoggiare un obiettivo con zoom 50x che regala una soddisfacente qualità fotografica, soprattutto in situazioni ben illuminate.

Inoltre il modulo GPS e quello Wi-Fi con NFC ci permettono di condividere contenuti molto rapidamente. La sua elaborazione delle immagini, purtroppo, non riesce a stare al passo, rallentando il lavoro reso già sufficientemente articolato dal classico menù Sony, troppo laborioso.

Accessori, Design e Materiali

L’estetica generale della Sony DSC-HX400V è rimasta praticamente invariata rispetto a quella del modello precedente, la Sony DSC-HX300, molto apprezzata da tutti coloro che l’avevano usata in passato. Anche le caratteristiche fisiche non sono variate, rendendo la macchina sicuramente una delle meno leggere e compatte della categoria.

La camera, infatti, misura 129,6 x 93,2 x 103,2 mm, per un peso complessivo di 660 g, includendo nel calcolo anche la batteria e la scheda di registrazione già montate all’interno. Il corpo rimane costruito in una plastica resistente, leggermente granulosa, che si adatta bene alla mano e permette una presa salda.

Sono comunque presenti alcuni inserti in gomma che la rendono ancora più stabile una volta impugnata, grazie anche all’impugnatura molto sporgente presente sul lato destro della Sony DSC-HX400V, caratteristica che le dona un aspetto molto riconoscibile.

All’interno della confezione, oltre alla macchina, troviamo una batteria ricaricabile NP-BX1, un caricabatterie con cavo di alimentazione, un cavo micro USB, una tracolla, una copertura supporto, un copriobiettivo e la manualistica con le spiegazioni delle diverse funzioni disponibili. La batteria permette di realizzare fino a 300 scatti, dimostrandosi perfettamente in linea con la media delle altre fotocamere compatte.

Controlli ed Ergonomia

Nonostante il peso importante, la Sony DSC-HX400V possiede un corpo molto ergonomico e comodo da impugnare, grazie alla presa sporgente, gli inserti in gomma per l’appoggio di tutte le dita e il materiale complessivo che lo ricopre. Oltre alla forma, anche la disposizione dei comandi è rimasta pressoché invariata rispetto al modello precedente, favorendo sempre un’interazione semplice e rapida.

Sulla parte frontale della camera troviamo l’obiettivo, più grande rispetto a quelli che siamo abituati a vedere sulle altre fotocamere, a causa della lunghezza focale che mette a disposizione. Non è presente il selettore della modalità di fuoco, già visto in altri modelli Sony, sostituito da un tasto “Function” personalizzabile.

Sul lato superiore sono stati disposti la ghiera per la selezione della modalità fotografica, il pulsante di accensione della camera, il bottone per il passaggio dalla visualizzazione LiveView a quella tramite mirino, due bottoni personalizzabili e il tasto per lo scatto, circondato dal controllo dello zoom, gestibile anche dalla ghiera intorno all’obiettivo. In posizione più centrale troviamo una cassa/microfono audio e una sempre apprezzata slitta per l’aggancio di accessori.

Il resto dei controlli sono posizionati posteriormente, insieme al monitor LCD e al mirino elettronico da 0,2′‘. L’utente potrà contare su un pulsante per l’avvio della registrazione video, molto in alto e facilmente raggiungibile, una rotellina incassata per il cambio dei valori fotografici, un pad circolare per la navigazione e tre bottoni, per rivedere i contenuti registrati, per accedere al menù e per visualizzare informazioni.

Sul lato sinistro ci sono gli attacchi micro USB e HDMI, ricoperti da un piccolo sportello in gomma, mentre batteria e scheda SD possono essere inserite all’interno dello stesso vano che si trova esattamente sotto l’impugnatura, insieme a un foro filettato per l’aggancio della Sony DSC-HX400V a cavalletti e supporti vari. Nel complesso, i bottoni presenti sulla macchina sono molto essenziali ma ben studiati per bilanciare professionalità a semplicità di utilizzo.

Display, Menù e Funzioni

Il monitor presente sulla Sony DSC-HX400V è uno schermo LCD da 3” con una risoluzione pari a 921,6 mila punti. Purtroppo non si tratta di un monitor Touch Screen articolato, ma può essere orientato verso l’alto di 90° o verso il basso di 45°. Il mirino, invece, è di 0,2” con 201,6 mila punti di risoluzione, sicuramente non il migliore disponibile sul mercato ma sempre apprezzato, ed è dotato di un sensore di rilevamento dell’occhio, così da spegnere in automatico lo schermo quando si scatta.

Sony ha deciso di unificare il sistema dei menù, per questo anche sulla Sony DSC-HX400V troviamo la stessa interfaccia vista in precedenza, con tutti i pregi e i difetti che possiede. Il sistema del menù, infatti, è abbastanza articolato e richiede molta pratica prima di divenire fluido e scorrevole. Le diverse opzioni sono divise in sei macrocategorie veramente molto ampie, composte a loro volta da numerose pagine che possono essere navigate attraverso l’utilizzo del pad circolare a quattro vie.

In questa macchina, però, l’utilizzo del menù non è fondamentale in quanto vi sono molte modalità preimpostate che faciliteranno indubbiamente la realizzazione degli scatti. Allo stesso tempo, però, non si può affermare che questa camera sia la più veloce presente sul mercato, in quanto richiede quasi due secondi per passare da spenta alla realizzazione del primo scatto, un tempo molto superiore alla media delle altre fotocamere del mercato.

La Sony DSC-HX400V è comunque dotata di modulo GPS che in maniera automatica registra i geotag degli scatti, così da localizzare nel tempo e nello spazio ogni contenuto che viene realizzato. È presente anche il Wi-Fi con sistema NFC che permette di collegare rapidamente la camera a smartphone e tablet, così da condividere i propri scatti, oltre che controllare alcune funzioni della macchina da remoto attraverso l’utilizzo dell’app Sony, come lo scatto, lo zoom, la gestione dell’esposizione e il timer dell’autoscatto.

Qualità Lenti, Immagini e Video

La Sony DSC-HX400V possiede un obiettivo ZEISS Vario-Sonnar T con un’impressionante lunghezza focale di 4,3-215 mm e uno zoom ottico da 50x. L’apertura varia da f/2.8 a f/6.3, i valori ISO sono di 80-12800 mentre la velocità dell’otturatore è dai 30 sec a 1/4000 sec. Purtroppo non registra file in formato RAW ma solo JPG.

La caratteristica più interessante delle macchina è sicuramente il suo zoom ottico che la rende adatta anche per scatti d’azione, grazie anche al suo ottimo stabilizzatore interno. Purtroppo non possiede una velocità tale da riuscire a sostenere il peso delle diverse funzionalità, richiedendo 1.4 secondi tra uno scatto e l’altro e fermandosi per elaborare le raffiche di 10 scatti a 9.2 fps che permette di realizzare.

La resa della immagini è molto soddisfacente, priva di aberrazioni cromatiche quando ci troviamo a bassi valori ISO, anche utilizzando lo zoom. Il rumore inizia a manifestarsi quando raggiungiamo gli ISO 1000, anche se viene gestito ancora ottimamente, divenendo importante a ISO 3200 e superiori. I dettagli non sono probabilmente nitidi come li si vorrebbe, ma i risultati macro sono encomiabili, con la possibilità di mettere a fuoco fino a 1 cm dal soggetto.

In ambito video, la Sony DSC-HX400V permette di registrare filmati fino a una risoluzione massima di 1080p, registrando file in formato MP4 o AVCHD, con un framerate massimo di 60 fps. La resa è molto buona, soprattutto in condizioni di luce ottimali, anche se è presente del rumore, comunque accettabile quando si effettuano registrazioni all’interno.

Le Nostre Opinioni

Facendo una considerazione generale sulla macchina e le sue caratteristiche, sia fisiche che di prestazioni, la Sony DSC-HX400V si dimostra essere una macchina con un buon rapporto qualità/prezzo. La camera, infatti, ha un buon bilanciamento di pregi e difetti che non la rendono certamente la migliore bridge presente sul mercato, ma comunque una camera valida e assolutamente soddisfacente.

Il corpo molto ergonomico e la disposizione dei comandi la rendono molto comoda da usare, ma allo stesso tempo l’elaborazione delle immagini lenta e la strutturazione del menù complessa, ne rallentano l’utilizzo. Le prestazioni fotografiche e video sono assolutamente godibili, se ci si trova in condizione di luce ottimali, e lo zoom ottico da 50x ci permette di realizzare contenuti molto interessanti. La Sony DSC-HX400V, in conclusione, è decisamente una macchina da tenere in considerazione se si sta cercando un modello sufficientemente professionale senza troppe pretese.

Scheda Tecnica Sony DSC-HX400V


  • Risoluzione Video (fino a): 1080p 50 fps / 480p 25 fps
  • Risoluzione Foto (fino a): 20MP / 9,2 FPS Burst
  • Ampiezza Display: 3 pollici
  • Display touch: no
  • Display articolato: si
  • Funzioni aggiuntive: Wifi con NFC, GPS
  • Formato foto: JPG
  • Connettività via cavo: USB Hi-Speed, micro HDMI,
  • Tutte le specifiche complete sul sito ufficiale


Sony DSC-HX400V – Recensione ultima modifica: da Staff FotocameraTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff FotocameraTop
Esperti da anni nel settore della Fotografia e della Tecnologia in generale, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di fotocamere in commercio con Test, voti e Classifiche, aiutando gli utenti ad effettuare acquisti più consapevoli e al Miglior Prezzo Online.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz