In Fotocamere Compatte Sony - Recensioni
Sony DSC-H400 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Qualità Immagine7
Qualità Video7
Maneggevolezza8.4
Dimensione Schermo8.5
Voto Totale 7.7

COSA CI PIACE
  • Disposizione ergonomica dei controlli
  • Mirino elettronico
  • Zoom ottico da 63x
  • Stabilizzatore d'immagine Steady Shot
  • Diverse funzioni e modalità di scatto
COSA NON CI PIACE
  • Rumore già presente a bassi valori ISO
  • Unica risoluzione video di 720p
  • Display LCD né touch screen né articolato
  • Priva di modulo Wi-Fi e Bluetooth
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Sony
  • Tipologia: Compatta
  • Megapixel: 20.1 Mpx
  • Autonomia: 300 scatti
  • Peso: 655 gr
  • Funzioni Aggiuntive: Stabilizzatore
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Sony DSC-H400


La Sony DSC-H400 punta a conquistare il pubblico presentandosi con il più alto zoom ottico, pari a 63x, presente nel settore delle fotocamere bridge. Con l’aiuto di uno stabilizzatore elettronico Steady Shot che riduce sensibilmente vibrazioni e oscillazioni, con questa macchina riusciamo a realizzare delle buone fotografie macro.

Purtroppo ci saremmo aspettati una qualità fotografica generale più alta, ma il rumore di fondo inizia ad essere presente già a bassi valori ISO, divenendo difficile da gestire a 1600. Se aggiungiamo anche l’assenza di moduli per il collegamento da remoto e la risoluzione video fissa di 720p, la Sony DSC-H400 potrebbe non essere così appetibile.

La macchina, però, rimane comunque molto professionale, con un corpo ergonomico e la disposizione dei pulsanti intelligente. Per valutare nel complesso questa fotocamera bridge così particolare, quindi, non rimane che analizzarla più da vicino.

Accessori, Design e Materiali

Il corpo della Sony DSC-H400 è costruito in plastica molto resistente, contribuendo a fornire una sensazione di robustezza generale. Con il suo design accattivante, la camera non si discosta molto dalla forma già vista in precedenza nei modelli che l’hanno preceduta, cosa che dimostra la volontà di Sony di puntare su questo elemento, che è stato molto apprezzato dagli utenti.

Le caratteristiche fisiche della fotocamera sono di 129,6 x 95 x 122,3 mm per quanto riguarda le dimensioni e di 655 g per il peso, comprensivo di batteria e scheda di acquisizione. La Sony DSC-H400, quindi, dimostra di essere più pesante della media dei modelli compatti, avvicinandosi al mondo delle reflex non solamente per l’aspetto esteriore.

All’interno della confezione troviamo in dotazione una batteria ricaricabile NP-BX1, un caricabatterie, un cavo multi USB, una tracolla, un copriobiettivo e la manualista generale. La batteria, che può essere ricaricata direttamente dalla macchina, permette di realizzare fino a 300 scatti, posizionandosi all’interno della media delle fotocamere bridge.

Controlli ed Ergonomia

Il materiale ruvido con cui è rivestita la camera e gli inserti in gomma presenti sia sull’impugnatura che sul retro per il pollice, rendono la Sony DSC-H400 molto comoda da tenere in mano, nonostante il peso “importante”. Anche i controlli sono disposti in maniera intelligente, andando a ricoprire tutto il lato destro della macchina così da poter essere usati con facilità.

L’obiettivo sul lato frontale è scostato leggermente sulla parte sinistra, così da lasciare spazio alla comoda impugnatura, esattamente sotto il rigonfiamento del lato superiore che ospita il mirino elettronico. Da questa posizione è già ben visibile il pulsante di scatto che, pur essendo sulla parte superiore, è disposto in maniera ergonomica per favorire l’appoggio dell’indice.

Insieme al pulsante dello scatto, circondato da una ghiera per il controllo dello zoom, sopra il corpo sono presenti anche il selettore per le modalità fotografiche, un pulsante d’accensione e uno per passare dalla visualizzazione su schermo a quella nel mirino. Al centro del corpo, sopra il rigonfiamento, troviamo un’accattivante cassa integrata che svolge la doppia funzione di microfono e uscita audio.

Sul retro della Sony DSC-H400 è presente un display LCD da 3” con a destra pochi ma fondamentali controlli: un pad circolare a quattro vie per la navigazione del menù e alcune pre impostazioni, e tre pulsanti per accedere al menù, rivedere i contenuti realizzati e la cancellazione dei file. È disponibile un quarto bottone, posizionato sopra lo schermo, perfettamente a portata di dito, per l’avvio della registrazione video.

La batteria e la scheda possono essere inserite all’interno dello stesso vano, presente nella base della camera, dove troviamo anche un foro filettato per agganciarla a cavalletti e altri accessori. La parete laterale sinistra è occupata dagli ingressi multi USB e HDMI, protetti da due sportelli dedicati rigidi.

Display, Menù e Funzioni

Il display LCD da 3” presente sulla Sony DSC-H400 possiede una risoluzione di 460,8 mila punti che riesce a restituire una buona anteprima di ciò che si sta inquadrando, anche se purtroppo non è né touch screen né articolato, rendendo molto difficile fotografare in posizioni dinamiche. È presente anche un mirino elettronico da 0,2” che risulta essere molto utile soprattutto quando ci si trova a scattare alla massima estensione dello zoom.

Il menù presente sulla camera è basico, suddiviso in diverse categorie che consentono l’accesso alle relative opzioni, rendendo la fruizione abbastanza rapida e facile. Premendo il relativo pulsante si accede al menù generale dove le impostazioni, attraverso l’utilizzo del pad a quattro vie, possono essere modificate all’interno di una sezione facilitata. Per entrare nel menù completo, invece, si può scorrere fino alla fine dell’elenco e selezionare ‘Setup’, dove troveremo le impostazioni avanzate.

Le funzioni generali della macchina la rendono perfetta per color che vogliono scattare in velocità, grazie a varie preimpostazioni che garantiscono di raggiungere dei risultati ottimali anche a coloro che non conoscono molto il mondo della fotografia. Allo stesso tempo, gli appassionati hanno comunque la certezza di poter settare a proprio piacimento i diversi valori fotografici, così da realizzare la fotografia perfetta.

Purtroppo non è presente nessun tipo di modulo per la connessione a periferiche esterne, come Wi-Fi o Bluetooth, piuttosto che un GPS per la geolocalizzazione dei contenuti realizzati. Di conseguenza la camera non può essere collegata a smartphone o tablet con i quali avremmo potuto condividere i nostri scatti o comandare da remoto questa fotocamera bridge.

Qualità Lenti, Immagini e Video

La caratteristica più interessante della Sony DSC-H400 è indubbiamente lo zoom ottico più alto nel campo delle fotocamere bridge, che raggiunge il valore di 63x. La presenza dello stabilizzatore ottico di immagini Steady Shot ci garantisce, inoltre, la realizzazione di immagini nitide anche alla massima estensione, poiché riduce al minimo sia le possibili vibrazioni che le eventuali oscillazioni.

Il sensore presente sulla Sony DSC-H400 è un CCD Super HAD da 1/2,3” con il quale possiamo realizzare scatti fino a una risoluzione di 20,1 Mpx. Gli ISO della macchina sono tra 80 e 3200, l’apertura massima è di f/3.4-6.5, mentre la velocità dell’otturatore va da un minimo di 30 sec a un massimo di 1/2000 sec.

La resa finale delle immagini è soddisfacente, riuscendo a realizzare dei buoni contenuti in condizioni di luce ottimale. Con scarsa illuminazione, comunque, potremo contare sul supporto dell’ottimo flash integrato, che permette di ottenere dei ritratti senza effetto occhi rossi e molto nitidi. Purtroppo il rumore è presente già a bassi valori ISO, rimanendo comunque accettabile fino a 1600, mentre a 3200 diventa veramente fastidioso, rendendo gli scatti inutilizzabili.

Le fotografie sono generalmente nitide e dettagliate, con colori pieni e una gamma cromatica coerente, supportati anche dai diversi filtri presenti che permettono di personalizzare ogni scatto. È presente inoltre una modalità “Panorama” che dà la possibilità di realizzare foto di questo tipo semplicemente selezionandola e premendo il bottone per lo scatto.

Anche i video realizzati confermano le stesse virtù delle fotografie e possono contare anche sulla possibilità di utilizzare lo zoom nelle registrazioni. Il grave difetto dei contenuti video è piuttosto quello di poter essere registrati esclusivamente con una risoluzione HD di 1280×720 pixel, in un mercato dove, oltre ad avere la possibilità di scegliere diverse tipologie, si arriva almeno al Full HD.

Le Nostre Opinioni

La Sony DSC-H400 è una buona macchina a un prezzo contenuto che dispone di diverse qualità che possono farne considerare l’acquisto nel momento della scelta. La presenza di uno zoom ottico da 63x, il più alto nel mercato delle bridge, supportato da un ottimo stabilizzatore d’immagine Steady Shot, sono sicuramente delle caratteristiche molto allettanti.

Purtroppo la qualità degli scatti realizzati non è all’altezza degli elementi precedenti, poiché, seppur nitide e con una buona gamma cromatica, presentano del rumore, anche se accettabile, già a bassi valori ISO. Inoltre la camera non possiede un modulo Wi-Fi, uno Bluetooth o il GPS e l’unica risoluzione video a cui è possibile riprendere è 720p.

La Sony DSC-H400 rimane comunque una buona macchina sia per amatori che appassionati che non hanno grosse pretese, grazie alla possibilità sia di affidarsi alle preimpostazioni che la camera mette a disposizione, sia di personalizzare ogni scatto andando a modificare i diversi settaggi.

Scheda Tecnica Sony DSC-H400


  • Risoluzione Video (fino a): 720p 30 fps / 480p 30 fps
  • Risoluzione Foto (fino a): 20MP / 0,7 FPS Burst
  • Ampiezza Display: 3 pollici
  • Display touch: no
  • Display articolato: no
  • Funzioni aggiuntive: nessuno
  • Formato foto: JPG
  • Connettività via cavo: USB Hi-Speed, Multi AV/USB
  • Tutte le specifiche complete sul sito ufficiale


Sony DSC-H400 – Recensione ultima modifica: da Staff FotocameraTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff FotocameraTop
Esperti da anni nel settore della Fotografia e della Tecnologia in generale, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di fotocamere in commercio con Test, voti e Classifiche, aiutando gli utenti ad effettuare acquisti più consapevoli e al Miglior Prezzo Online.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz