In Fotocamere Mirrorless Olympus - Recensioni
Olympus OM-D E-M1 M2 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Qualità Immagine9.5
Qualità Video9
Maneggevolezza8.5
Dimensione Schermo8.5
Voto Totale 8.9

COSA CI PIACE
  • Stabilizzatore a 5 assi
  • Sistema di messa a fuoco molto rapido
  • Qualità fotografica
  • Velocità di scatto continuo a 60 fps
  • Risoluzione video di 4K a 30 fps
  • Modulo Wi-Fi
COSA NON CI PIACE
  • Corpo più grande e pesante rispetto ai modelli precedenti
  • Assenza di un flash integrato
  • Impossibile utilizzare schermo touch per il menù
  • Prezzo molto impegnativo
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Olympus
  • Tipologia: Mirrorless
  • Megapixel: 20.4 Mpx
  • Autonomia: 440 scatti
  • Peso: 574 gr
  • Funzioni Aggiuntive: Wifi, Display Touch Screen, Schermo Reclinabile, Stabilizzatore, Tropicalizzazione
  • Scheda Tecnica Completa

Video Olympus OM-D E-M1 M2



Recensione Olympus OM-D E-M1 M2


L’Olympus OM-D E-M1 M2, nonostante si tratti di una camera mirrorless, possiede grandi caratteristiche. Il prezzo a cui è disponibile è importante ma la resa fotografica e video è assolutamente di pregio, supportata da un sistema di messa a fuoco veloce e preciso, e uno stabilizzatore a 5 assi assolutamente performante.

Gli scatti realizzabili sono professionali, i video raggiungono una risoluzione massima di 4k a 30 fps, il mirino è moderno e accurato e il display è dotato di touch screen ed è articolato. Molte sono le qualità che l’Olympus OM-D E-M1 M2 possiede e i difetti sono pochi e decisamente trascurabili. Non rimane altro che analizzarla più da vicino per scoprirne tutte le possibilità.

Accessori, Design e Materiali

L’Olympus OM-D E-M1 M2 si presenta con un look molto simile ai modelli precedenti, ma con alcune differenze quasi sostanziali che la rendono una macchina molto più performante. La caratteristica che salta immediatamente agli occhi è la presenza di un impugnatura più profonda, che rende la presa più salda.

La camera si dimostra essere anche più grande e pesante, presentando delle dimensioni di 134,1×90,9×68,9 mm, con le sporgenze escluse, e un peso 574 g con batteria e scheda d’acquisizione inserite all’interno. Il corpo è realizzato in magnesio, rendendo la macchina resistente agli urti, alla polvere o al gelo. Il design generale è composto da due fasce lisce nella parte superiore e inferiore, separate da un grip gommato che ricopre il resto della superficie, per una presa più salda.

Il look generale è molto accattivante con numerose ghiere e pulsanti disposti lungo tutta la superficie che donano la sensazione di grande facilità di utilizzo, oltre che molto professionale. Una camera pronta a donare grandi soddisfazioni in diverse situazioni.

All’interno della confezione standard della Olympus OM-D E-M1 M2 sono presenti un flash esterno, in quanto la macchina non ne possiede uno integrato, una tracolla, una batteria ricaricabile BLH-1, un caricabatterie a cavo, il tappo per l’attacco dell’obiettivo, un cavo USB. La batteria garantisce di arrivare a 440 scatti prima di esaurire la propria carica.

Controlli ed Ergonomia

La presa sull’Olympus OM-D E-M1 M2 è certamente salda e confortevole, nonostante il peso impegnativo e le grandi dimensioni. L’impugnatura profonda e il profilo gommato presente sulla fascia centrale del lato anteriore e sull’appoggio per il pollice su quello posteriore, rendono semplice tenere in sicurezza la macchina quando la si tiene in mano.

Sulla parte frontale della camera è presente l’aggancio per gli obiettivi oltre che il relativo pulsante per lo sblocco delle ottiche. Sul laterale dell’impugnatura è presente uno sportello incassato che protegge l’ingresso per un telecomando esterno e uno per la scheda d’acquisizione, mentre dalla parte opposta troviamo le uscite per le cuffie, USB e micro HDMI, oltre che un ingresso per microfoni esterni.

Sul lato superiore sono presenti manopole con diverse funzioni, tra cui la selezione della modalità fotografica. Ci sono inoltre il pulsante per l’avvio della registrazione video, quello per accedere all’HDR e quello per realizzare lo scatto, insieme allo switch per l’accensione della camera. Purtroppo manca un flash integrato, sostituito da una slitta a cui è possibile collegare quello contenuto all’interno della confezione standard.

Il lato posteriore vede il display LCD e un mirino elettronico circondati da diversi controlli, come per la gestione del blocco dell’esposizione, per accedere al menù, per rivedere i contenuti realizzati e per eliminarli. Un pad a 4 vie ci permette di navigare all’interno dell’interfaccia e selezionare le diverse opzioni, grazie al bottone OK posto al centro.

Uno sportello a scatto alla base dell’Olympus OM-D E-M1 M2 protegge il vano dove inserire batteria ed è presente anche un foro filettato standard per collegare la macchina a diversi supporti esterni, come cavalletti, posizionato esattamente sotto all’aggancio per gli obiettivi.

Display, Menù e Funzioni

Il display LCD presente sull’Olympus OM-D E-M1 M2 è da 3” con una risoluzione di 1,037 milioni di punti, molto simile a quello presente sui modelli precedenti. La grande novità risiede nella funzionalità touch e nelle possibilità di articolazione, molto più ampie rispetto a quanto visto in precedenza. Purtroppo non è possibile utilizzare il touch screen per navigare all’interno del menù, possibilità che avrebbe reso la selezione delle opzioni molto più rapida.

Il mirino presente è elettronico e possiede una risoluzione di 2,4 milioni di punti, un ingrandimento 1,48x e un oculare da 21 mm. Si tratta di un ottimo elemento che permette una buona visualizzazione anche in condizioni di scarsa illuminazione. È dotato inoltre di un sensore di prossimità che permette di spegnere lo schermo LCD e passare alla visualizzazione tramite mirino, non appena l’occhio si avvicina alla camera.

L’Olympus OM-D E-M1 M2 ha un modulo Wi-Fi che, attraverso l’utilizzo combinato all’app ufficiale della casa madre, ci permette di eseguire numerose operazioni. Possiamo innanzitutto traferire i contenuti realizzati dalla camera allo smartphone o al tablet, ma ci è possibile anche controllare da remoto la mirrorless. Attraverso l’utilizzo dell’app possiamo sia scattare e registrare video, che andare a variare alcuni valori fotografici, come il diaframma, gli ISO e molto altro ancora.

Qualità Lenti, Immagini e Video

L’Olympus OM-D E-M1 M2 è attrezzata con un sensore live MOS da 4/3” che mette a disposizione 20,4 Mpx effettivi, e un processore d’immagine TruePic VIII, molto performante e veloce. La macchina, infatti, ha una velocità di scatto continuo che arriva fino alla soddisfacente velocità di 60 fps in modalità Pro Capture.

Gli ISO a disposizione variano da 64 a 25600 e la velocità dell’otturatore parte da 60 sec per arrivare a 1/8000 sec. Il sistema di messa a fuoco è stato migliorato rispetto al modello precedente, mettendo a disposizione 121 punti a croce e dimostrandosi veloce e preciso anche in condizioni di bassa luminosità.

La resa fotografica è assolutamente eccellente e gli scatti realizzati sono dettagliati e soddisfacenti. L’Olympus OM-D E-M1 M2, inoltre, riesce a gestire molto bene il rumore che fa la sua comparsa a ISO 3200, ma anche ad alti valori le immagini continuano ad essere utilizzabili. La camera è dotata anche di un ottimo stabilizzatore d’immagine a 5 assi che riesce a lavorare in combinazione con quello presente su diversi obiettivi, per un risultato molto superiore a quello riscontrato con altri modelli e immagini ferme anche a mano con velocità d’otturatore bassa.

Dal punto di vista del video, le qualità dimostrate dalla macchina sono assolutamente apprezabili, con una risoluzione massima di 4K a 30 fps. Anche per i filmati è possibile contare sulle incredibili capacità dello stabilizzatore, che permette di realizzare inquadrature ferme anche senza l’utilizzo di treppiedi o con teleobiettivo montati sul corpo macchina.

Le Nostre Opinioni

L’Olympus OM-D E-M1 M2 si dimostra essere una delle migliori macchina mirrorless presenti sul mercato, con tante qualità e pochi difetti, oltretutto trascurabili. Sulla macchina è assente un flash integrato, ma viene dato in dotazione uno esterno, ed è impossibile navigare all’interno del menù utilizzando il touch screen. Il corpo, infine, si presenta più grande e pesante rispetto ai modelli che l’hanno preceduta e il prezzo a cui è possibile acquistarla è indubbiamente molto impegnativo, rendendola poco accessibile per quegli amatori desiderosi di fare un salto di qualità.

Se però ci si convince ad acquistare questa macchina, si avrà a disposizione una qualità fotografica decisamente superiore alla media delle settore delle mirrorless. L’Olympus OM-D E-M1 M2 permette infatti di realizzare fotografie e video, con risoluzione 4K a 30 fps, assolutamente soddisfacenti, supportati anche da un sistema di messa a fuoco veloce e preciso e uno stabilizzatore su 5 assi assolutamente performante. La velocità di scatto continuo, infine, in particolari modalità, può arrivare fino a 60 fps.

Questa macchina dimostra di essere un piccolo gioiello fotografico in grado di realizzare grandi cose, adatta sia per i professionisti alla ricerca di una macchina meno impegnativa ma sempre di qualità, che per gli amatori desiderosi di iniziare un percorso fotografico importante e duraturo.

Scheda Tecnica Olympus OM-D E-M1 M2


  • Risoluzione Video (fino a): 4K 30 fps / 1080p 60 fps / 720p 60 fps
  • Risoluzione Foto (fino a): 20,1MP / 60 FPS Burst
  • Ampiezza Display: 3 pollici
  • Display touch: si
  • Display articolato: si
  • Funzioni aggiuntive: Wifi
  • Microfono: stereo
  • Formato foto: RAW, JPG
  • Connettività via cavo: USB Hi Speed, micro HDMI, uscita audio, entrata microfono esterno
  • Tutte le specifiche complete sul sito ufficiale


Olympus OM-D E-M1 M2 – Recensione ultima modifica: da Staff FotocameraTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff FotocameraTop
Esperti da anni nel settore della Fotografia e della Tecnologia in generale, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di fotocamere in commercio con Test, voti e Classifiche, aiutando gli utenti ad effettuare acquisti più consapevoli e al Miglior Prezzo Online.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz