In Fotocamere Compatte Nikon - Recensioni
Nikon Coolpix B700 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Qualità Immagine8.5
Qualità Video8
Maneggevolezza8.5
Dimensione Schermo8.5
Voto Totale 8.4

COSA CI PIACE
  • Disposizione dei bottoni e dei controlli molto pratica e agevole
  • Schermo apribile e inclinabile
  • Presenza di Wi-Fi con NFC e di Bluetooth Low Energy
  • SnapBridge per una connessione permanente con smartphone e tablet
  • Zoom fino a 60x
COSA NON CI PIACE
  • Mirino leggermente in ritardo in condizioni di scarsa illuminazione
  • Schermo non touch
  • Dimensioni e peso sopra la media
  • Assenza di una modalità video sul selettore
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Sony
  • Tipologia: Compatta
  • Megapixel: 20.3 Mpx
  • Autonomia: 420 scatti
  • Peso: 570 gr
  • Funzioni Aggiuntive: NFC, Wifi, Bluetooth, Schermo Reclinabile, Stabilizzatore
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Sony Coolpix B700


Il nuovo modello Bridge della Nikon, la Nikon Coolpix B700 presenta delle caratteristiche molto interessanti per tutti coloro che vogliono fare un passo importante verso la fotografia professionale. Rispetto al modello precedente, la Nikon Coolpix L340, la camera si presenta con un design più accattivante e molto comodo da impugnare.

La presenza di un modulo Wi-Fi con NFC e il Bluetooth Low Energy permettono una condivisione semplice dei contenuti realizzati, comunque di una qualità sopra la media. La tecnologia SnapBridge, uno zoom molto potente e lo stabilizzatore interno, inoltre, garantiscono un’esperienza di scatto completa e soddisfacente.

Purtroppo la registrazione dei filmati non è stata valorizzata sufficientemente in quanto, nonostante la possibilità di realizzare video in 4K, non è presente una modalità video sulla ghiera che ci permetta di avere un’anteprima definita di ciò che stiamo riprendendo. Per capire se questo difetto possa abbassare il giudizio sulla Nikon Coolpix B700, non possiamo fare altro che approfondirne ogni aspetto.

Accessori, Design e Materiali

Esternamente la Nikon Coolpix B700 non appare molto differente dai modelli precedenti, sintomo delle decisione della casa madre di puntare su uno dei punti che è considerato tra i più forti, la forma. Unica differenza immediatamente riscontrabile è che il corpo macchina è leggermente meno profondo rispetto ai modelli precedenti, ma sempre ricoperto in gomma per assicurare una presa più salda.

Le dimensioni della macchina sono di 125x85x106 mm mentre il peso si attesta intorno ai 570 g con batteria e scheda già installate. Con queste caratteristiche la camera si dimostra essere leggermente più grande rispetto ai modelli che l’hanno preceduta e alla media dei prodotti della stessa categoria.

All’interno della confezione troveremo, oltre alla Nikon Coolpix B700, un tappo per l’obiettivo, una cinghia per la fotocamera, una batteria ricaricabile Li-ion EN-CP29, un caricabatterie e un cavo micro USB.

Controlli ed Ergonomia

Quando si afferra la Nikon Coolpix B700 con le mani, la prima sensazione è di grande comfort. Tutti i pulsanti sono perfettamente a portata di dito, facilmente gestibili con la mano destra, proprio come nei modelli più titolati di reflex.

Sulla parte superiore di questa fotocamera Bridge possiamo trovare il selettore delle modalità di scatto che mette a disposizione le classiche modalità manuali PASM, una automatica, tre preimpostazioni per Paesaggio, Paesaggio notturno e Ritratto notturno, una con gli effetti creativi e una per quelle dell’utente.

Sempre sul lato superiore si trova il pulsante per lo scatto con ghiera per la gestione dello zoom, quello per l’accensione della macchina e il tasto Fn1 da programmare a piacimento. Il secondo pulsante Fn2 si trova sulla parte retrostante insieme al display LCD da 3” e la ghiera di controllo circondata da diversi pulsanti. Sono infatti a disposizione uno per accedere al menù, uno per la riproduzione dei filmati, uno per cancellare e uno per passare dalla visualizzazione display a quella mirino.

Molto interessante la posizione del tasto per l’avvio della ripresa video, che è stato sistemato appositamente per poter essere raggiunto in maniera veramente facile dal pollice. Si tratta di un’accortezza che non sempre troviamo anche nei modelli più famosi di reflex.

Sui lati troviamo gli ingressi mini HDMI e USB/AV Out protetti da uno sportello in plastica morbida mentre per inserire la scheda o la batteria dobbiamo aprire la protezione posta sulla base della Nikon Coolpix B700. La batteria, rispetto al modello Coolpix L340, è ora al litio e riesce a garantire una durata fino a 440 scatti.

Display, Menù e Funzioni

Il display presente sulla Nikon Coolpix B700 è uno schermo LCD da 3” con 921 mila punti che, a differenza della Nikon Coolpix L340, è possibile aprire e inclinare, perfetto anche per autoscatti o angolazioni particolari. Purtroppo non si è evoluto in un modello touch e quindi è gestibile solamente tramite i pulsanti.

Dispone di 921 mila punti anche il mirino, di tipo elettronico, posto sulla cima della camera. Per quanto riguarda il mirino, dobbiamo sottolineare come, in condizioni di scarsa luminosità, presenti un leggero ritardo che potrebbe causare problemi in situazioni dove c’è bisogno di cogliere l’attimo.

Il menù presente nella Nikon Coolpix B700 è suddiviso in 4 sezioni principali che permettono di navigare facilmente attraverso le diverse opzioni. La sezione video, inoltre, ci permette di impostare alla perfezione tutte le caratteristiche delle nostre registrazioni. Le impostazioni selezionate, infine, saranno visualizzate sempre sul lato destro dello schermo, su una pratica colonna dedicata.

La fotocamera Bridge della Nikon è dotata di connettività Wi-Fi con NFC e di modulo Bluetooth, cosi da poterla collegare semplicemente a smartphone e tablet per la gestione delle impostazioni e per scaricare il materiale realizzato. Il sistema Bluetooth è Low Energy e questo garantisce un basso consumo della batteria anche se rimane attivato per lunghi periodi.

La Nikon Coolpix B700 è dotata del sistema SnapBridge che permette di stabilire una connessione permanente tra la camera e dispositivi esterni, così da condividere più facilmente foto e video.

Qualità Lenti, Immagini e Video

La caratteristica delle fotocamere Bridge è quella di cercare di coniugare la portabilità delle camere compatte con la professionalità delle reflex. Per questo motivo sulla Nikon Coolpix B700 è montato un obiettivo NIKKOR con zoom ottico a 60x con f/3.3-6.5, non intercambiabile ma più che sufficiente per realizzare degli ottimi scatti.

Il sensore contenuto all’interno è un CMOS da 1/2,3” che mette a disposizione 21 Mpx per i propri scatti. La sensibilità ISO varia da 100 a 1600 quando ci si trova in modalità automatica e arriva fino a 3200 in quella manuale. La velocità dell’otturatore spazia tra 1/4000 a 1 sec, ma può arrivare fino a 25 sec con alcune impostazioni particolari presenti sulla macchina.

Con uno zoom così capace era inevitabile avere la necessità di inserire all’interno della camera anche uno stabilizzatore, che a piacere può anche essere disattivato. Lo stabilizzatore riesce a compiere un buon lavoro sia in modalità video che durante lo scatto delle fotografie.

La Nikon Coolpix B700 è in grado di realizzare fotografie sia in formato JPG che RAW e filmati solamente in MP4. La resa finale degli scatti è superiore a quella riscontrata nella Coolpix L340 e si presenta sufficientemente nitida e con una buona dose di dettagli, forte anche di un contrasto che definisce meglio i bordi sena appesantirli eccessivamente. Anche la resa cromatica è molto naturale, a patto che si sia impostata correttamente la macchina sulla luminosità presente nell’ambiente, altrimenti il rischio è di avere delle tonalità blu o rosse evidenti.

Dal punto di vista del video, la camera permette di realizzare video fino a una risoluzione Ultra HD a 30 fps, codificati a 60 MB/Sec. Durante la ripresa, si sente la mancanza di una modalità video selezionabile tra le varie messe a disposizione. Il video parte in automatico premendo il bottone per l’avvio della registrazione, creando un po’ di confusione in quanto non è ben visualizzabile il formato 16:9 sul display.

Le Nostre Opinioni

La Nikon Coolpix B700 si presenta come un’ottima macchina Bridge che mette a disposizione dei diversi utenti un’ampia gamma di possibilità, ma inizia ad abbandonare la portabilità dei modelli compatti, presentando dimensioni e peso sopra la media, caratteristica che potrebbe essere considerata un difetto.

Permette di realizzare dei buoni scatti grazie alla presenza combinata di uno zoom potente e un buon stabilizzatore, che aiutano anche nella modalità video. La registrazione di filmati, però, nonostante si possa arrivare fino al 4K, è stata un po’ tralasciata, non inserendo una modalità video tra quelle selezionabili sulla ghiera superiore.

Il modulo Wi-Fi con NFC, il Bluetooth a basso consumo energetico e lo SnapBridge che permette una connessione stabile con smartphone e tablet sono caratteristiche molto utili a tutti coloro che vogliono condividere e lavorare in rapidità i propri scatti. La Nikon Coolpix B700 si presenta quindi come una macchina perfetta per chi stia muovendo i primi passi dentro la fotografia professionale.

Scheda Tecnica Sony Coolpix B700


  • Risoluzione Video (fino a): 4K 30 fps
  • Risoluzione Foto (fino a): 20MP
  • Ampiezza Display: 3 pollici
  • Display touch: no
  • Display articolato: si
  • Funzioni aggiuntive: Wifi, Bluetooth
  • Microfono: stereo
  • Formato foto: RAW, JPG
  • Connettività via cavo: micro USB
  • Tutte le specifiche complete sul sito ufficiale


Nikon Coolpix B700 – Recensione ultima modifica: da Staff FotocameraTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff FotocameraTop
Esperti da anni nel settore della Fotografia e della Tecnologia in generale, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di fotocamere in commercio con Test, voti e Classifiche, aiutando gli utenti ad effettuare acquisti più consapevoli e al Miglior Prezzo Online.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz